Please select featured categories (for slider) in "Land" admin panel. You can select as much categories as you want.

Lamborghini produce mascherine per l’emergenza

67

Enrica GoverniWritten by:

  • Lamborghini Aventador S - Phillip Island - March 2017
    Lamborghini Aventador S - Phillip Island - March 2017
  • 2011_lamborghini_gallardo_lp560-4_bicolore_2
  • 2012_lamborghini-aventador_j_concept_06
  • lamborghini-aventador-lp700-4-wallpaper-2
  • mobil-sport-lamborghini-veneno-terbaru_7

 

Automobili Lamborghini, leader nel mondo per le sue auto, riconverte alcuni reparti del suo stabilimento produttivo a Sant’Agata Bolognese (Bo)  per la produzione di mascherine chirurgiche e visiere protettive mediche in favore del Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna, impegnato nella lotta alla pandemia di Covid-19, in collaborazione con l’Università di Bologna.

Il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche si occuperà infatti dei test di validazione dei dispositivi sanitari realizzati da Lamborghini, prima della consegna in struttura.

Presso la selleria, il reparto di solito dedicato alla realizzazione degli interni e delle personalizzazioni delle Lamborghini, verranno realizzate 1.000 mascherine al giorno. Contemporaneamente, all’interno dello stabilimento di produzione compositi e presso il reparto di Ricerca e Sviluppo verranno realizzate ogni giorno 200 visiere protettive mediche in policarbonato con l’uso di stampanti 3D.

Stefano Domenicali, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini, commenta: “In un momento di emergenza come questo, ci sentiamo di dover dare un contributo concreto. Abbiamo così deciso di supportare l’Ospedale S. Orsola-Malpighi, istituzione con cui da anni abbiamo un rapporto di collaborazione, sia per quanto riguarda la consulenza per la promozione dei programmi di tutela della salute delle nostre persone, tramite professionisti del Policlinico, sia su progetti di ricerca. È con l’unione e il sostegno di chi è tutti i giorni in prima linea nella lotta a questa pandemia, che vinceremo insieme questa battaglia.”

Inoltre, in segno di unità e sostegno all’intera Nazione, che sta affrontando l’emergenza Covid-19, Lamborghini illumina ogni sera gli edifici dello storico stabilimento di Sant’Agata Bolognese con il nostro tricolore.

Condividi:

Continue reading

I test di sicurezza di Keypoint Intelligence promuovono Ricoh

59

Enrica GoverniWritten by:

Keypoint Intelligence – Buyers Lab, organizzazione indipendente che valuta le soluzioni hardware per il document imaging, ha effettuato rigorosi test di sicurezza sui multifunzione e i dispositivi di stampa di differenti produttori, tra cui Ricoh. Il programma era finalizzato a definire un benchmark di mercato in relazione ad aspetti quali capacità di contrastare attacchi informatici (Device Penetration), compliance alle policy di sicurezza e resilienza del firmware. I test previsti sono stati realizzati con la collaborazione di aziende che operano nel mercato della security. Il programma è stato completato nell’arco di due anni, durante i quali la società di analisi ha richiesto dati ed informazioni ai principali fornitori di dispositivi di stampa. Sulla base di quanto raccolto, è stata sviluppata una piattaforma per effettuare i test di sicurezza e stabilire il grado di protezione dei sistemi in relazione a differenti vulnerabilità. Il firmware dei dispositivi multifunzione intelligenti di Ricoh ha superato i test relativi alla possibilità di attacco informatico.

Jamie Bsales, Director, Solutions & Security Analysis di Keypoint Intelligence, commenta: “Ricoh ha superato i test di Device Penetration, dimostrando di ritenere la sicurezza dei dispositivi un aspetto di fondamentale importanza. I test hanno incluso attacchi sia automatizzati che manuali al fine di valutare la possibilità di accesso non autorizzato ai sistemi e alla rete. Le verifiche hanno confermato come la serie di multifunzione intelligenti di Ricoh integri meccanismi e funzionalità di sicurezza che proteggono le informazioni da eventuali attacchi provenienti dall’esterno.

Olivier Vriesendorp, Vice President of Product Marketing di Ricoh Europe, aggiunge: “Il superamento di test così rigorosi è la riprova di come la sicurezza sia per Ricoh un parametro fondamentale. Proteggiamo le attività delle aziende grazie a dispositivi sicuri e performanti, così che i nostri clienti possano concentrarsi sul loro business”.

 

 

Condividi:

Continue reading

Carlo Pignatelli e Charity stars per #VinciamoNoi contro Covid-19

127

Enrica GoverniWritten by:

 

A sostegno delle strutture sanitarie che combattono in prima linea  l’emergenza sanitaria contro Covid -19 diventata ormai pandemia, lo stilista torinese  Carlo Pignatelli scende in campo per dare il suo aiuto.

Come? Aderendo all’asta organizzata da Charity stars con la campagna #VinciamoNoi nata per raccogliere fondi da destinare al sistema sanitario nazionale per la creazione di posti di terapia intensiva, per finanziare l’acquisto di apparecchiature di ventilazione, e per fornire concrete risorse alle unità di soccorso impegnate nell’emergenza quotidiana.

Carlo Pignatelli ha cosi deciso di mettere all’asta, che inizierà il 19 di marzo e terminerà l’1 di aprile il total look indossato da Achille Lauro sul palco del festival di Sanremo nel 2019.

E’ uno smoking in luminoso shantung di seta, un capo che rispecchia quell’eccellenza del made in Italy e quel “taylor made” che distingue e caratterizza lo stile della maison sin dalla sua nascita.

Per partecipare all’asta sarà sufficiente raggiungere il link dedicato all’iniziativa,  www.charitystars.com/AchilleLauro e fare la propria offerta.

 

 

Condividi:

Continue reading

Miart Milano : appuntamento a settembre 2020 con il mondo dell’arte

145

Enrica GoverniWritten by:

 

 

Miart venticinquesima edizione, fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano – inizialmente prevista dal 17 al 19 aprile – si terrà nei padiglioni di fieramilanocity dall’11 al 13 settembre 2020 (preview 10 settembre).  E con lei, in parallelo, la Milano ArtWeek,  dal 7 al 13 settembre.

In relazione all’evolversi della diffusione del Covid-19, e preso atto delle nuove norme restrittive varate dal governo, è stato deciso di posticipare fiera ed eventi per tutelare la salute di pubblico, espositori e cittadini.

Miart e la Milano ArtWeek  lavorano intensamente e con resilienza,  insieme a tutti gli stakeholder per riprogrammare i vari eventi in città e per garantire che si attui in modo ottimale la manifestazione, caratterizzata dall’eccellenza nel mondo dell’arte da sempre.

Le nuove date offrono a Miart e alla Milano ArtWeek l’occasione di essere uno dei primi appuntamenti della nuova stagione artistica e culturale, contribuendo a far ripartire la città di Milano, sull’onda del motto “Milanononsifermamai” riportandola alla sua meritata dimensione  internazionale.

Tutti gli aggiornamenti saranno disponibili online sul sito www.miart.it

 

Condividi:

Continue reading

Fran Bull, dalla Biennale di Venezia alla poesia

103

Written by:

È uno degli eventi culturali di maggior successo della stagione newyorkese a cavallo tra il 2019 e il 2020. Choose Your Own Title, il volume di Fran Bull pubblicato alla fine dello scorso anno dall’editore bolognese Damiani e realizzato in collaborazione con la designer di fama internazionale Yolanda Cuomo, è ormai diventato un autentico cult. Come dimostra anche il successo dell’incontro organizzato recentemente al Poliform on Madison di New York, in cui Fran Bull ha letto e firmato copie della sua pubblicazione.

Nota soprattutto come protagonista della contemporary art, presente alla Biennale di Venezia 2017 con una mostra personale presso il Padiglione Armenia, curata dal critico e storico dell’arte Giorgio Gregorio Grasso, l’artista newyorkese ama abbinare al suo lavoro nell’arte visiva anche quella di scrittrice.

Choose Your Own Title raccoglie 19 poesie e 54 immagini, in perfetta sintesi fra loro. Fran Bull era diventata nota come una delle principali esponenti del fotorealismo. Verso gli anni ’80, la sua evoluzione artistica l’ha portata a dedicarsi all’espressionismo astratto, di cui è diventata una delle protagoniste a livello internazionale.

Condividi:

Continue reading

Sodexo sceglie Ricoh e la pausa pranzo diventa smart

49

Written by:

Fondata nel 1966, presente in 67 Paesi, Sodexo è leader mondiale nei servizi che migliorano la qualità della vita e ogni giorno serve 100 milioni di consumatori. In Italia, sin dal 1974, offre servizi on-site di ristorazione, soft e hard facility management, dedicati ad aziende, scuole e università, oltre che alla sanità.

Tra i progetti che vanno in questa direzione vi è Lunchbox, un servizio innovativo basato sugli Smart Locker refrigerati di Ricoh. Per implementare questa innovazione, Sodexo ha analizzato i differenti fornitori presenti sul mercato prendendo in considerazione criteri tecnologici e capacità progettuali. La giapponese Ricoh è stata in particolar modo apprezzata per la flessibilità dell’offerta, grazie alla possibilità di personalizzare la piattaforma software e di interfacciarla con l’app aziendale multiservizio MySodexo. Inoltre, sono state valutate positivamente la capillarità dell’assistenza tecnica e la replicabilità del servizio.

La società è ora in grado di offrire alternative ai propri dipendenti per vivere al meglio la pausa pranzo, dando la possibilità di scegliere tra il ristorante aziendale e un servizio take-away facile e immediato reso appunto possibile dagli armadietti smart di Ricoh. Patrizia Salvatore, Rewards & HR-IS Med Region di Sodexo, ha dichiarato: “L’azienda ha come missione il miglioramento della qualità della vita ed è per questo che siamo molto attenti al benessere dei dipendenti, i nostri e quelli dei nostri clienti. Introduciamo tecnologie e strumenti sempre nuovi in grado di impattare positivamente sul work-life balance, rispondendo allo stesso tempo alle esigenze di ambienti di lavoro sempre più flessibili”.



Condividi:

Continue reading

Gli edifici commerciali più verdi del mondo

45

Written by:

È noto che viene data sempre maggiore importanza alle caratteristiche di eco sostenibilità degli edifici residenziali e delle strutture alberghiere. Recentemente, questo fenomeno interessa anche gli immobili commerciali. La Cina, tristemente famosa per record “negativi” sull’impatto ambientale, è uno dei Paesi con maggiore inquinamento al mondo. È stimato, infatti, che circa 4000 persone muoiono al giorno per questo motivo. Tuttavia, anche questa grande Potenza ha recentemente adottato una politica di ecosostenibilità, tanto da avere abbastanza progetti in questa direzione da poter competere con gli Usa.

Un esempio concreto è la Shanghai Tower, la “torre” più alta del Paese, edificio commerciale che ospita uffici di vario genere, perlopiù finanziari. Insignita di diversi premi internazionali come il LEED Platinum (sistema statunitense di classificazione dell’efficienza energetica e dell’impronta ecologica degli edifici), la Torre presenta sul proprio tetto 200 turbine eoliche, che generano il 10% dell’elettricità impiegata nell’edificio. Inoltre, è rivestita da strati di vetro che servono per un raffreddamento e riscaldamento naturale.

Ma l’edificio commerciale “più verde” del mondo è il Bullit Center, situato nel quartiere Capitol Hill di Seattle. Costruito evitando 350 prodotti tossici incluso PVC, piombo, mercurio, ha un “tetto solare” che produce una quantità d’energia addirittura superiore al suo fabbisogno annuo. Inoltre, tutte queste caratteristiche innovative sono visibili: le stanze meccaniche ed elettriche dell’edificio hanno grandi finestre dalle quali è possibile vedere il loro funzionamento e vi è un chiosco dove i turisti possono verificare e monitorare le caratteristiche eco dell’immobile: qualità dell’aria, consumo di energia, potere fotovoltaico.

 

Condividi:

Continue reading

Los Angeles, Damiani brilla alla notte degli Oscar

159

Enrica GoverniWritten by:

 

La preziosa parure Mimosa e l’anello Notte di San Lorenzo in oro bianco di Damiani  per la serata di premiazione è stata indossata, in grande spolvero, dall’’attrice Cho Yeo-Jeong, attrice del film coreano “Parasite” (Bong Joon-ho, Kwak Sin-ae)vincitore dell’ Oscar 2020, a Los Angeles.

Condividi:

Continue reading

MILANO MODA DONNA FALL/WINTER 2020/21 ai blocchi di partenza

208

Enrica GoverniWritten by:

 

Milano, 4 febbraio 2020, a Palazzo Marino, presenti Carlo Capasa, Presidente della CNMI e Cristina Tajani, assessore alle politiche per il lavoro, commercio moda e design, è andata in onda la conferenza stampa di presentazione di Milano moda donna Autunno/inverno 2021 (18/24 febbraio 2020).

Prevede 56 sfilate, 96 presentazioni, 2 presentazioni su appuntamento e 34 eventi in calendario, di cui 27 eventi moda e 7 eventi culturali moda per un totale di 188 appuntamenti.

“Dalla Cina mancheranno circa un migliaio di persone, ci sarà solo qualche centinaio di cinesi che per un qualche motivo vivono gia in Italia, in Europa o negli Stati Uniti, ma, di fatto, tutti i cinesi nostri partner che dovrebbero arrivare dalla Cina non riusciranno ad esserci, perché le frontiere sono chiuse, le aziende anche, per cui riusciranno ad essere presenti solo quelli che, ripeto, vivono già da tempo in Europa o negli Stati Uniti”. “Ci sarà solo una sfilata di un brand cinese martedì,  il cui titolare vive e produce fuori dalla Cina” afferma Carlo Capasa.

La fashion week sarà aperta martedì 18 febbraio, con l’inaugurazione del Fashion Hub che sarà ospitato per la prima volta presso La Permanente. Durante la serata sarà presentata la campagna “China, we are with you”, raelizzata da Camera Nazionale della moda italiana con la finalità di costruire  un ponte tra i nostri 2 paesi, portando la Milano fashion week in Cina attraverso il live streaming e contenuti speciali, per dare un segnale di vicinanza e positività n questo momento di difficoltà per la Cina”

Condividi:

Continue reading

CIAK Sport, nuovo magazine on line

228

Enrica GoverniWritten by:

 

 

Il 14 di  gennaio  a Milano, durante una conferenza stampa all’ Hotel Me Melia ex Duca D’Aosta, è stato presentato Ciak sport, un nuovo magazine che parla di sport. E contestualmente, anche il direttivo costituito da Andrea Vidotti , Giampaolo Zorzo e Fabio Massimo Scepi. Sarà on line dal 3 di febbraio 2020.

Vi saranno pubblicati pezzi e servizi, tra i più interessanti, legati all’attualità dello sport, e la “mission” sarà contro doping e razzismo.

 

 

Condividi:

Continue reading