Karina Castorani Gosteva vince il Premio Ricoh 9

346

Written by:

Si è conclusa la nona edizione del Premio Ricoh, con la consacrazione dei vincitori presso il Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano.

Karina Castorani Gosteva, 29 anni, laureata all’Accademia Naba di Milano, si aggiudica il traguardo di vincitrice assoluta con l’opera Meduse Quantiche, una stampa digitale su carta fotografica di cotone su “DI BOND” mm 3 con dettagli in effetto dorato.

Da nove anni, il Premio Ricoh si propone di dare una forte visibilità agli artisti under 40, i quali devono esprimere attraverso le loro opere i valori dell’azienda che si concentrano sull’innovazione e la responsabilità sociale d’impresa.

Tra oltre 500 candidature, sono state scelte 29 opere finaliste di cui solamente quattro (oltre il vincitore assoluto) hanno ottenuto un premio per la categoria di appartenenza.

Il “Ricoh”, infatti, viene suddiviso in: Pittura-disegno-grafica, scultura-installazione, fotografia-video-digital art e, ormai da due edizioni, la categoria “Pop Art”, la quale si differisce nell’essere trasversale tra le altre tre.

I vincitori della nona edizione del Premio Ricoh rispettivamente per le categorie elencate sono;

  • Melissa Marinozzi per la prima sezione, con un’opera senza titolo
  • Andrea Agati per la categoria scultura, opera anch’essa senza titolo sotto modello di scatola
  • Fabiola Vizzini con la fotografia “Amarcord”
  • Oriana Galopin per la categoria “trasversale”, con l’opera “Green Grass”
Condividi:

Last modified: 8 giugno 2019

Comments are closed.