Keypont Intelligence assegna il premio “PaceSetter”

272

Written by:

Assegnato a Ricoh il premio “PaceSetter” per l’integrazione del cloud all’ecosistema dei multifunzione. A dare l’importante riconoscimento è Keypoint Intelligence-BLI, organizzazione indipendente che valuta le soluzioni hardware e software per il document imaging, I dispositivi multifunzione intelligenti di Ricoh sono tecnologie scalabili e personalizzabili per rispondere alle esigenze degli ambienti di lavoro di oggi. Ricoh definisce questo approccio Dynamic Workplace Intelligence sottolineando così la flessibilità con cui collabora con le aziende per sviluppare processi e workflow “su misura”.

«Ricoh è stato uno dei primi fornitori a sviluppare piattaforme software integrate ai multifunzione al fine di estenderne le funzionalità. Ricoh guida la trasformazione del modo di lavorare mediante soluzioni MFP cloud-ready che offrono valore aggiunto ai clienti»m spiega Jamie Bsales, Director of Solutions Analysis di Keypoint Intelligence; «al centro della proposta vi sono tecnologie all’avanguardia e servizi basati sul cloud che garantiscono scalabilità per stare al passo con l’evoluzione delle esigenze di business».

Nell’analisi di Keypoint, Ricoh si è distinta grazie alla piattaforma Ricoh Smart Integration in grado di collegare i dispositivi ai più noti servizi cloud di terze parti. Altre tecnologie che secondo Keypoint possono fare davvero la differenza sono le Ricoh Cloud Workflow Solutions, soluzioni e servizi basati sul cloud a cui si accede direttamente dai multifunzione e che permettono l’integrazione anche con il mondo dell’Internet of Things.

Continua Olivier Vriesendorp, Vice President Product Marketing, Ricoh Europe: «Questo riconoscimento attesta la nostra capacità di innovare e la nostra leadership nell’ecosistema dei multifunzione integrati al cloud. Il Digital Workplace di Ricoh aiuta le imprese a cambiare il proprio modo di lavorare grazie a tecnologie che offrono scalabilità, sicurezza, sostenibilità e semplicità. Mediante i nostri servizi le aziende possono entrare nell’era digitale e lavorare in modo più efficiente e produttivo».

Condividi:

Last modified: 2 giugno 2019

Comments are closed.