Ricoh 8, lavori in corso

73

Written by:

E’ il più importante Premio italiano che coniuga la giovane arte contemporanea con la Csr (corporate social responsibility). Il “Ricoh” celebrerà nel 2018 la sua 8a edizione. Gli organizzatori (coadiuvati da ArtRelation di Milo Goj) sono già all’opera per selezionare i partecipanti, artisti under 40, prevalentemente provenienti dalla Accademie di Belle Arti. Ecco le prime anticipazioni.Presidente della Giuria sarò Giorgio Grasso, curatore del Padiglione Armenia della Biennale di Venezia attualmente in svolgimento. Grasso aveva già presieduto il Ricoh lo scorso anno subentrando a Giacinto di Pietrantonio, presidente delle prime 6 edizioni.A collaborare con Ricoh sarà, come lo scorso Mondadori Retail,che ospiterà nelle sue sedi la mostra con le opere dei finalisti e la serata di premiazione.Quest’anno, assieme alle 3 categorie in cui il Premio si articola tradizionalmente (pittura, arte tecnologica e scultura), ci sarà una nuova sezione “trasversale”, la Pop Art, patrocinata da Mondadori.Per tutte e quattro le sezioni, i giovani artisti dovranno interpretare (sia pure con la massima libertà espressiva), i principi fondanti di Ricoh, così riassumibili:

  1. attenzione all’ambiente e ai principi della responsabilità sociale: Ricoh attribuisce grande importanza alla tutela dell’ambiente, al rispetto per le persone e all’armonia con la società.
  2. semplificazione della vita e del lavoro: grazie alla propria esperienza, Ricoh mette a disposizione dei clienti e della collettività prodotti che sono semplici da utilizzare, migliorano la gestione dei documenti e rendano gli ambienti di lavori più moderni ed efficienti.

3. sforzo verso l’innovazione: Ricoh realizza soluzioni e servizi innovativi basati sulle effettive esigenze del mercato ed è in grado di trasferire ai clienti la propria esperienza e competenza.

Condividi:

Last modified: 22 ottobre 2017

Comments are closed.