Soluzioni smart per il digital workplace

268

Written by:

La digital economy non ha eliminato la necessità di stampare e gestire documenti cartacei, ma dà la possibilità di farlo ovunque, in qualsiasi momento e da qualunque dispositivo. In quest’ottica, Ricoh ridefinisce il posto di lavoro con una nuova offerta dedicata al Digital Workplace, che risponde all’esigenza delle aziende di gestire in maniera integrata le informazioni e le comunicazioni superando i confini “fisici” degli uffici, anche grazie ad una serie di soluzioni “smart”- tra cui dispositivi multifunzione, lavagne interattive, videoconferenza e videoproiettori – che dialogano tra loro creando l’ufficio interconnesso. 

Cambia quindi il concetto di periferica e il multifunzione diventa un hub intelligente su cui convergono informazioni e processi. Mobility, app, cloud e Internet of Things sono al centro della proposta Ricoh per cogliere le sfide dell’innovazione digitale.

I dispositivi “mobile” hanno portato gli utenti a far convergere dimensione professionale e personale in un’unica soluzione di continuità: la nuova generazione di multifunzione Ricoh consente di stampare, scansire e condividere documenti direttamente da smartphone e tablet.

Le app aiutano le aziende a diffondere nuovi servizi e a rafforzare la relazione con gli utenti: lo Smart Operation Panel dei multifunzione Ricoh è facilmente personalizzabile con App scaricabili dall’Application Site.

L’utilizzo del cloud è sempre più diffuso: qualsiasi risorsa è disponibile via web dove e quando si vuole. Grazie alla tecnologia Ricoh i documenti possono essere scansiti e salvati sulla “nuvola” e stampati in qualsiasi momento.

La diffusione del concetto dello IoT (Internet of Things) ormai riguarda i campi più disparati: oggi sono sempre di più gli oggetti a cui è associata una componente tecnologica che li rende più “smart”, cioè intelligenti e comunicanti. In quest’ottica l’ampia gamma di soluzioni Ricoh è dotata di funzionalità avanzate che semplificano la trasformazione digitale.  

Last modified: 1 marzo 2018

Comments are closed.