Lavagne interattive per meeting aziendali

323

Written by:

Si chiama Intelligent Workplace Solution: integra IBM Watson IoT e le lavagne interattive Ricoh per trasformare le modalità con cui i team si riuniscono e collaborano grazie a funzionalità intuitive, cui è possibile accedere mediante comandi vocali. Watson diventa quindi un partecipante attivo alle riunioni utilizzando strumenti analitici che in tempo reale guidano la riunione e aiutano a collaborare in modo più efficace per prendere decisioni più rapidamente.  Ricoh integrerà questa soluzione nell’ambito della propria offerta di soluzioni e servizi che aiutano le aziende a migliorare la collaborazione e la produttività. Allo stesso modo, IBM prevede per il futuro il lancio di nuove funzionalità avanzate e “smart” a supporto dei meeting.  Dichiara Hidetsugu Nonaka, Corporate Senior Vice President di Ricoh Company: «Il nostro obiettivo è fornire alle aziende e ai dipendenti strumenti efficaci e intelligenti per automatizzare i processi amministrativi, consentendo alle persone di concentrarsi sullo sviluppo di idee che portino valore al business. Collaborando con IBM abbiamo creato Intelligent Workplace Solution rivoluzionando il modo di gestire i meeting. Anziché fungere da semplice schermo, la lavagna interattiva basata su Watson partecipa attivamente alle riunioni, prendendo appunti su quanto viene detto e sulle attività da svolgere e connettendo team geograficamente distribuiti. Questa soluzione è destinata a diventare un elemento fondamentale dei meeting di oggi e di domani».  Tra le principali funzionalità delle nuove lavagne cognitive: Comandi vocali semplificati: i partecipanti alle riunioni – siano essi fisicamente presenti oppure collegati da remoto – possono controllare tramite comandi vocali i contenuti sullo schermo, incluso l’avanzamento delle presentazioni. Traduzione dei contenuti in un’altra lingua: Intelligent Workplace Solution è in grado di tradurre in altre lingue quanto detto dai partecipanti, visualizzando i testi sullo schermo oppure trascrivendoli. Semplicità di accesso alle riunioni: al passaggio del badge, la soluzione registra le presenze. Inoltre, traccia quanto viene detto per assicurarsi che tutto quanto previsto dall’agenda venga discusso. Capacità di seguire conversazioni parallele: durante il meeting tutte le discussioni vengono visualizzate sulla lavagna.

Harriet Green, General Manager di Watson IoT, spiega: «La collaborazione tra i dipendenti è alla base del successo di tutte le aziende. La sfida è riuscire ad avvicinare team di diverse sedi e consentire loro di aumentare la produttività. Grazie alle tecnologie Watson IoT, le lavagne interattive Ricoh non guidano solo le riunioni, ma stimolano lo scambio aperto di idee per facilitare il lavoro di squadra».

Last modified: 1 marzo 2018

Comments are closed.